Ho vinto il Premio Lunezia 2013

Ogni tanto ricevi notizie che, dalla gioia, ti stendono. Il Premio Lunezia è nato 17 anni fa. E’ uno dei premi più prestigiosi della musica italiana. Presta una particolare attenzione alla qualità dei testi, dunque alla canzone d’autore. Uno dei…

Intervista Donne Sul Web

(Angela Gennaro per Donne Sul Web) “Meglio essere l’Emilio Fede di Grillo che il Carlo Pellegatti di Monti o il Capezzone di D’Alema”. Non manca di sicurezza Andrea Scanzi, una delle firme di punta del Fatto Quotidiano. Tra i primi…

Reputescion raddoppia

REPUTESCION SUCCESSO OLTRE OGNI ASPETTATIVA –Il programma di Andrea Scanzi Reputescion in onda dallo scorso marzo tutti i lunedì alle 22,30 su La3 è stato un vero e proprio successo sia di pubblico che di critica tanto che la rete, sul canale 143 di Sky, ha deciso…

S’io fossi Gaber arderei ‘l mondo

Nella società castale indiana, il paria rappresenta il reietto per definizione, un relitto umano posto al di fuori della società. Ebbene, più passano gli anni, più la società è dominata dal cancro del conformismo, della banalità e della ipocrisia, più…

Aldo Grasso: Guardate Reputescion

“C’è un programma che merita di essere seguito, si chiama «Reputescion. Quanto vali sul Web» e va in onda a turnazione su La3 (canale 143 di Sky e 134 del Dtt). Più interessante per come lo si vive che per…

L’intervista di Panorama

Si scrive Reputescion, si legge analisi della reputazione in rete di un personaggio pubblico. I riflettori del nuovo programma di La3, sono puntati su politici e giornalisti, blogger e icone pop. Alto e basso. Feticci del web e personalità carismatiche. Si…

Scanzi riporta Gaber in Friuli

Agile e potente, arriva dritto al cuore e alla mente “Gaber se fosse Gaber” (Palamostre di Udine il 5 aprile inizio ore 21 – organizza Azalea) il testo teatrale di cui è anche interprete Andrea Scanzi, giornalista di punta de “Il Fatto Quotidiano”.…

Ciao, Enzo

“Perché ci vuole orecchio”, e lui ce l’aveva. “Tutto, tanto, anzi parecchio”, secondo una progressione semantica che nulla aveva di logico. E dunque era sua: molto sua. Enzo Jannacci è stato il corsaro dei cantautori italiani. Il surreale, l’incostante, il…