Macchianera Italian Awards 2014: Nomination
luglio: 2016
L M M G V S D
« giu    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Le cattive strade


Le cattive strade
 è uno spettacolo scritto e interpretato da me e Giulio Casale.

In novanta minuti, con una struttura in qualche modo analoga a Gaber se fosse Gabersi ripercorre la carriera di Fabrizio De André, raccontando gli snodi del percorso artistico del poeta e cantautore ligure.
Alla mia narrazione si alternano le interpretazioni  di Giulio Casale, capace di personalizzare – con rispetto ed eclettismo – il repertorio di Faber. L’incontro teatrale, che racconta anche il De André meno noto, non desidera canonizzare o peggio ancora santificare l’artista. Al contrario, Le Cattive Strade intende raccontare, senza agiografie ma con passione, le continue rivoluzioni e le poderose intuizioni di un intellettuale inquieto. Scomodo. Irripetibile.

Lo spettacolo contempla anche la proiezione di filmati originali di Fabrizio De André.
Da Nuvole barocche a Anime salve, da Carlo Martello a Smisurata preghiera. Da George Brassens al dialetto genovese.
Cattive strade e fiori che nascono dove meno te l’aspetti.
E’ una storia per nulla sbagliata, quella di Fabrizio De André.
Che continua.

Per informazioni e contatti:
tour@promomusic.it
rota.simone@gmail.com

Le date dello spettacolo

____________________________________________

  • 30 settembre 2016 – Casalbuttano (Cremona)

2015

  • 1 dicembre 2015 – San Daniele del Friuli (Udine)
  • 6 novembre 2015 – Alessandria, Teatro San Francesco
  • 5 novembre 2015 Castelfiorentino (Firenze), Teatro del Popolo
  • 6 settembre 2015 Colle Val D’Elsa (Siena)
  • 18 luglio 2015 – Massa, Piazza Mercurio
  • 6 luglio 2015 – Castrolibero (Cosenza), Anfiteatro Tieri
  • 21 giugno 2015 – Castiglione del Lago (Perugia), Rocca del Leone
  • 21 maggio 2015 – Siena, Teatro dei Rinnovati
  • 5 maggio 2015 – Fossano (Cuneo), Cineteatro I Portici
  • 4 maggio 2015 – Piossasco (Torino), Teatro Il Mulino
  • 10 aprile 2015 – Modena, Teatro Michelangelo
  • 28 marzo 2015 – Gallarate (Varese), Teatro Condominio
  • 27 marzo 2015 – Santa Croce sull’Arno (Pisa), Teatro Verdi
  • 22 marzo 2015 – Trieste, Teatro Miela
  • 21 marzo 2015 – Trieste, Teatro Miela
  • 20 marzo 2015 – Trieste, Teatro Miela
  • 19 marzo 2015 – Tolmezzo (Udine), Teatro Candoni
  • 6 marzo 2015 – Cadelbosco di Sopra (Reggio Emilia), L’Altro Teatro
  • 5 marzo 2015 – Savona, Teatro Chiabrera
  • 1 marzo 2015 – Milano, Teatro Menotti
  • 28 febbraio 2015 – Milano, Teatro Menotti
  • 27 febbraio 2015 – Milano, Teatro Menotti
  • 26 febbraio 2015 – Milano, Teatro Menotti
  • 16 febbraio 2015 – Bologna, Teatro Duse
  • 15 febbraio 2015 – Roma, Teatro Vittoria
  • 14 febbraio 2015 – Roma, Teatro Vittoria
  • 13 febbraio 2015 – Roma, Teatro Vittoria
  • 8 febbraio 2015 – Maniago (Pordenone), Teatro Verdi
  • 7 febbraio 2015 – Palmanova (Udine), Teatro Comunale
  • 6 febbraio 2015 – Codroipo (Udine), Teatro Benois De Cecco
  • 5 febbraio 2015 – Porto Viro (Rovigo), Palazzetto
  • 28 gennaio 2015 – Ginevra (Svizzera), Batiment Des Forces Motrices
  • 23 gennaio 2015 – Colugna (Udine), Teatro Bon
  • 22 gennaio 2015 – Mirano (Venezia), Teatro di Mirano
  • 11 gennaio 2015 – Rimini, Teatro Novelli
  • 10 gennaio 2015 – San Giovanni Persiceto (Bologna), Teatro Comunale

2014

  • 28 dicembre 2014 – Lanusei (Ogliastra), Teatro Tonio Dei
  • 20 dicembre 2014 – Foggia, Auditorium della Facoltà di Economia
  • 12 dicembre 2014 – Gonzaga (Mantova), Teatro COmunale
  • 27 novembre 2014 – Villa Sant’Angelo (L’Aquila)
  • 26 novembre 2014 – Pescara, Teatro Massimo
  • 22 novembre 2014 – Pordenone, Deposito Giordani
  • 20 novembre 2014 – Carpi (Modena), Teatro Comunale
  • 15 novembre 2014 – Barberino del Mugello (Firenze), Teatro Corsini
  • 11 ottobre 2014 – Cagliari, Teatro delle Saline
  • 10 ottobre 2014 – Porto Torres (Sassari), Teatro Andrea Parodi
  • 7 settembre 2014 – Marina di Pietrasanta (Lucca), Teatro della Versiliana
  • 24 agosto 2014 – Rionero in Vulture (Potenza), Palazzo G. Fortunato
  • 22 agosto 2014 – Gubbio (Perugia), Piazza Grande
  • 2 agosto 2014 – San Quirico d’Orcia (Siena), Horti Leonini
  • 23 luglio 2014 – Empoli, Giardino Largo della Resistenza
  • 6 luglio 2014 – Castel di Lama (Ascoli Piceno), AMA
  • 12 giugno 2014 – Arezzo, Arena Eden
  • 7 giugno 2014 – Teglio Veneto (Venezia), Tensostruttura
  • 1 giugno 2014 – Rovigo, Teatro Sociale
  • 18 maggio 2014 – Genova, Palacep (Estratto dello spettacolo per la festa dedicata a Don Gallo)
  • 10 maggio 2014 – Rezzato (Brescia), Teatro CTM
  • 9 maggio 2014 – Bergamo, Teatro Creberg
  • 8 maggio 2014 – Oderzo (Treviso), Teatro Cristallo
  • 5 aprile 2014 – San Lorenzo al Mare (Imperia), Teatro dell’Albero
  • 4 aprile 2014 – Bellinzona (Svizzera), Teatro Sociale
  • 14 marzo 2014 – Varese, Teatro Apollonio
  • 8 marzo 2014 – Noventa Di Piave (Venezia), Palazzetto Fontebasso
  • 7 marzo 2014 – Schio (Vicenza), Teatro Astra
  • 6 marzo 2014 – Monfalcone (Gorizia), Teatro Comunale
  • 5 marzo 2014 – Casarsa (Pordenone), Teatro Pasolini
  • 2 marzo 2014 – Casalguidi (Pistoia), Sala Francini
  • 1 marzo 2014 – Firenze, Teatro Puccini
  • 28 febbraio 2014 – Firenze, Teatro Puccini
  • 27 febbraio 2014 – Bastia Umbra (Perugia), Teatro Esperia
  • 20 febbraio 2014 – Bolzano, Teatro Cristallo
  • 19 febbraio 2014 – Torino, Teatro Colosseo
  • 18 febbraio 2014 – Genova, Teatro Politeama
  • 10 febbraio 2014 – Roma, Sala Umberto I
  • 1 febbraio 2014 – Chiusi (Siena), Teatro Mascagni
  • 25 gennaio 2014 – Artegna (Udine), Teatro Lavaroni
  • 24 gennaio 2014 – San Giorgio Delle Pertiche (Padova), Cineteatro Giardino
  • 23 gennaio 2014 – Paese (Treviso), Cineteatro Manzoni
  • 14 gennaio 2014 – Brugherio (Monza Brianza), Teatro San Giuseppe
  • 8 gennaio 2014 – Prato, Teatro Metastasio

2013

  • 8 dicembre 2013 – Casalgrande (Reggio Emilia), Teatro De André
  • 7 dicembre 2013 – Fabbrico (Reggio Emilia), Teatro Comunale Pedrazzoli
  • 22 novembre 2013 – Cagli (Pesaro e Urbino), Teatro Comunale
  • 26 agosto 2013 – Gressoney Saint Jean (AO), Piazza Umberto I
  • 14 luglio 2013 – Civita Castellana (Viterbo)
  • 1 giugno 2013 – Cuneo
  • 16 maggio 2013 – Savignano (Cuneo)
  • 23 marzo 2013 – Iseo

2012

  • 8 novembre 2012 – San Marino
  • 19 settembre 2012 – Valmadrera

79 Commenti a “Le cattive strade”

  • Nunzia:

    Ciao Andre’, oggi con mia grande sorpresa e gioia ho scoperto che il 20 novembre prossimo sarai a Carpi… Grazie…
    P. S. A Padova e a Roma a causa del lavoro non sono potuta venire ma stavolta… Sarai perfino vicino casa… VAMOS…

  • Orietta Felici:

    Io c’ero, ebbene sì, ero lì a vederti la sera del sabato 2 agosto 2014 agli Horti Leonini di San Quirico D’Orcia. Non ti dico che sei stato bravo o meno, vanesio come sei lo sai già da te, sicuramente non mi aspettavo nulla di più ma, neanche nulla di meno e ho apprezzato quando hai detto che ti ricorderai di questa serata perché è quella dove hai avuto il minor pubblico. Sinceramente pensavo che non saresti uscito, invece devo farti i complimenti sei stato professionista. Ho atteso un anno per vederti, lo scorso anno non sono potuta venire a Pienza e allora ho approfittato della serata di San Quirico.
    Quest’anno compirò 48 anni e con te ho finalmente conosciuto finalmente Fabrizio de Andrè. Lo sentivo grande [lontano da me] (un anno più di mia madre) e lontano dalla mia generazione che è esplosa negli anni ottanta e tutto ciò mi metteva paura, era troppo lontano, troppo impegnato, noi che eravamo leggeri con la terra promessa di Eros e non pensavamo minimamente che i nostri “nonni erano uniti in guerra” e noi oggi siamo dispersi in questa [finta] PACE.
    Ciao Andrea, la prossima volta cerca di venire a Montepulciano (io sono laziale ma abito a Chianciano Terme da pochi anni) o al limite anche a Chianciano, c’è sicuramente più……non sò cosa, ma sicuramente più…….. di San Quirico D’Orcia.

  • Alfredo Agili:

    Bella serata ad Empoli, bravi!

  • stefano:

    Grande Andrea, grande Giulio che non conoscevo, grande voce ed interpretazioni emozionanti!! Bello lo spettacolo su Gaber, ancor di più questo su De Andrè e, nel mio piccolo, cerco di trascinare sempre nuovi amici. Come bis ( non mi ha entusiasmato quello di Castel di Lama) avrei voluto, se non foste scappati, l’intero spettacolo. Complimenti a tutti!!

  • claudia:

    Bravi. Bravi tutti, tecnici compresi.
    Andrea e Giulio, due splendidi animali da palcoscenico.

  • Franco:

    Ciao Andrea.
    Ho visto di recente questo Spettacolo a Oderzo, e mi è piaciuto molto perchè gli stimoli che ancora riescono a dare le canzoni di De Andrè, sono incredibilemente attualizzabili, quindi complimenti a Te e a Giulio.
    Poi ti volevo chiedere una cosa: Io ho avviato nel mio paese (Istrana-TV) un social forum su target GIOVANE, dove parliamo di tutto, nel modo più obiettivo possibile, pensando di “creare” in paese una nuova classe di Giovani IMPEGNATI aldilà delle appartenenze “partitiche”. Io sono un classe ’78, mi rivedo parecchio nel tuo ultimo libro, e anch’io come te stimo molto Gaber.
    Mi piacerebbe se tu volessi intervenire una sera con Noi, tra Noi, perchè tu hai il potere di “scuotere” le coscienze. Purtroppo non abbiamo soldi, e siamo indipendenti, quindi non abbiamo e non vogliamo sponsor, però un rimborso spese eventualmente lo raccimoliamo.
    Questa è la mail ufficiale del Forum (trovi POLISTRANA anche su FB). Ho provato a cercare un modo per contattarTi, ma l’unico che ho trovato (che mi ha suggerito Stefano Tealdo) è stato questo.

    Confido in una tua risposta sia negativa che positiva in merito alla Mia proposta.

    Con stima, Franco Perotto x POLISTRANA.

  • valentina gagliano:

    Grazie per quel momento dedicato a Massimo Troisi da parte tua e di Giulio al Festival Internazionale del Giornalismo a Perugia ( oggi, 4 giugno, sono venti anni dalla sua morte). Ho visto sincera commozione, nessuna retorica nelle tue parole, del resto sarebbe impossibile qualsiasi retorica con uno come Massimo che col suo non prendersi sul serio è stato serissimo. Aveva Pasolini tra i suoi maestri, ma non lo nominava mai per un pudore innato e profondo rispetto . Troisi toglieva, sfoltiva, anche il suo napoletano era minimo.
    Grazie a Voi per il ricordo.
    Valentina Gagliano, Napoli

  • […] fa, sono tornato a trovarlo. Stavolta con licenza di assaggio. La sera prima avevamo messo in scena Le cattive strade a Oderzo, la sera stessa lo spettacolo era in programma al Creberg di Bergamo. Vittorio detto […]

  • Roberta:

    Ciao Andrea scusa ma sono giorni che cerco di prendere i biglietti per lo spettacolo ad Arezzo al passioni festival ma non riesco a capire dove trovarli. Ho guardato su promomusic. , boxol.it e altro ma no c’è questa data…già a chiusi non ho fatto in tempo a trovare i biglietti…. Questa volta suono a qualcuno che abita nella piazza e mi faccio ospitare a cena!!!!!! Se però piove come lo scorso anno mi dice male!!!!

  • Carlo Breda:

    Ho pianto lacrime di bellezza ascoltando il racconto di Sidun…L’italia è anche e soprattutto questa: gente che ama l’arte e la vita, che vede con il cuore e usa il cervello. Lo spettacolo è bellissimo, il tempo vola intensamente. Andrea e Giulio sono bravissimi, AMANO la musica, la sanno raccontare e suonare come pochi. Grazie mille per quello che fate. Non perdete l’occasione di andare a vederlo o di organizzarlo perchè aggiungerete una goccia di splendore alla vostra anima e la vostra vita sarà migliore.

  • […] scorso 6 marzo ho portato Le cattive strade a Monfalcone (Gorizia). Prima ho presentato Non è tempo per noi alla Libreria Ubik. Al mio arrivo, […]

  • Roberto:

    Salve, sono un grande appassionato di Fabrizio De André e mi piacerebbe assistere allo spettacolo “Le cattive strade”. Potrei sapere per quale motivo non sono previste date al sud, in particolare in Campania??????
    Grazie

  • Manuel:

    Scusate ma per assistere a questo spettacolo bisogna prenotare?? Se si, come faccio????

  • Rosanna:

    Ti ricorderò con in mano il completo, che da lì a poco indosserai alla 25esima replica de “Le cattive strade”, perso tra la biblioteca, la stazione dei carabinieri e la chiesetta di questo paesucolo dell’estremo nord est. Mi hai fissato incredulo ed io ancora di più, dopo, quando seduta al mio posto al teatro ho realizzato che quell’uomo smarrito eri Tu!

  • Alessandra:

    Spettacolo splendido ieri sera a Schio! Siete riusciti a farmi emozionare! Grazie.

  • Rita:

    Uno spettacolo bellissimo, emozionante, intenso… Il ricordo dell’indimenticabile Faber attraverso le parole di Andrea Scanzi e la voce e chitarra di Giulio Casale. Entrambi bravissimi. Andate a vederlo, merita.

  • Marinbo:

    Grazie per l’emozione che ci avete dato, Faber è eterno e fate bene a ricordarcelo sempre. Bravissimi entrambi

  • Stefano:

    io direi che sia il caso di fare una tappa de “le cattive strade” anche in Abruzzo…o dintorni….

  • stefano:

    molto bello lo spettacolo di ieri a Torino…potete essere contenti.. obiettivo raggiunto! Siete riusciti a farci stare ancora un po’ con Fabrizio! …grazie!

  • Orietta:

    Un salto un pò più a Sud …no??? faresti felice un bel pò di gente credimi….ci contiamo!!!!!