Articoli marcati con tag ‘Nossiter Graglia Casalis Scanzi’

Stasera, con Nossiter (e non solo)

Oggi e domani avrò il piacere di essere a Dogliani. Parteciperò, come moderatore, al primo festival internazionale di vino e cinema.
La rassegna si chiama Dogliani Dolcetto Corti e Garantiti (DOCG). Va in scena da oggi al 13 novembre.
Mi trovate stasera e domani, alle 18.40, per i due dibattiti centrali. Stasera dialogherò con Paula Prandini e Jonathan Nossiter (l’autore di Mondovino). Domani con Nereo Pederzolli, Giulia Graglia e Paolo Casalis.
Per l’occasione, potrò allentare la dieta ferrea che, in questi due mesi, mi ha fatto perdere 6 chili. E farmi un rifornimento di Dolcetto Superiore di Flavio Roddolo. Vamos.

Il comunicato stampa: “Grazie all’evento DOCG si potranno “gustare” le tante proiezioni in programma ed alcuni imperdibili incontri con i nomi noti presenti alla rassegna. Si inizierà venerdì 11 novembre, alle 18.50 al Cinema Multilanghe (Piazza Gorizia, 9) con Paula Prandini e Jonathan Nossiter, regista di Mondovino, film “cult” per gli amanti del bere bene. Sempre al Cinema Multilianghe, sabato 12 novembre alle 18.40 si potrà assistere al dibattito con i registi Paolo Casalis, Giulia Graglia e Nereo Pederzolli. Moderatore di entrambi gli incontri sarà il giornalista Andrea Scanzi.
A Docg saranno presenti anche molti lavori di registi molto conosciuti al grande pubblico, come Martin Scorsese, autore dello spot The key to reserva (2007, SPAGNA – 9′) ed Ermanno Olmi, regista de Le Rupi del Vino , dedicato alla viticoltura eroica della Valtellina (2009, ITALIA – 54′). E dai grandi nomi del cinema si passerà a quelli del vino: a Dogliani si potrà assistere anche alla proiezione di Quatre saisons de la Romanée-Conti di Thomas Maza, film dedicato all’azienda mito del vino.
L’evento Docg porterà dunque a Dogliani pellicole provenienti da ogni parte del mondo, dagli Stati Uniti al Brasile, dalla Georgia alla Nuova Zelanda e, naturalmente, da Italia e Francia, i grandi paesi del vino.
La Rassegna Docg è l’ideale proseguimento del nuovo progetto di comunicazione della Bottega del Vino di Dogliani, avviato l’anno scorso con la realizzazione del filmato “Dogliani, Dolcetto e Sogni” di Francesca Ciancio. Un video realizzato ad hoc per comunicare attraverso internet, dove il territorio di Dogliani viene raccontato per immagini mediante il vino e suoi protagonisti, con un linguaggio “2.0”.
Le proiezioni in programma durante la rassegna Docg inizieranno il pomeriggio di Venerdì 11 per concludersi domenica 13 novembre, ed avranno luogo al Cinema Multilanghe (Piazza Gorizia, 9) e al Teatro Sacra Famiglia (Piazza Belvedere, 9). Ma molte altre sono le sorprese in programma, grazie ad un palinsesto ricco di filmati internazionali e numerosi appuntamenti nel quale non mancheranno le pause per scoprire l’enogastronomia del territorio. L’evento sarà infatti l’occasione per creare curiosità verso un territorio ed un prodotto unico e di grande qualità: il Dolcetto di Dogliani. Per tre giorni il pubblico di cineamatori e appassionati di vino potrà così compiere un vero “giro del mondo”, stando comodamente seduto al cinema o assaggiando un buon calice di Dogliani docg.
Dogliani Dolcetto e Corti (Garantiti) è un evento voluto dalla Bottega del Vino di Dogliani con il sostegno della Regione Piemonte e del Comune di Dogliani e realizzato grazie all’importante collaborazione dell’associazione Forum Enologie (France). Il Best-of Oenovideo®, Festival internazionale dei films sulla vigna e il vino organizzato dall’associazione Forum Oenologie (France), è partner della manifestazione 2011 “Dogliani Dolcetto e Corti (Garantiti)” organizzata dall’associazione “Bottega del vino di Dogliani” e presenta la selezione dei films stranieri. www.oenovideo.oeno.tm.fr.
Per la visione dei film è necessario registrarsi sul sito www.doglianicorti.it. L’ingresso all’evento è gratuito.
I film sono in lingua originale. I sottotitoli, qualora presenti, saranno in lingua inglese o francese”.