Articoli marcati con tag ‘L’Acino Calabria Mantonicoz Toccomagliocco’

L’acino (Calabria)

Di questa piccola azienda, L’acino, a San Marco Argentano nel cosentino, avevo già parlato qualche mese fa a proposito del loro bianco.
Tre fratelli, voglia di far scoprire la Calabria enologica quasi scomparsa ma che esisteva (eccome, se esisteva). Aderiscono ai Vini Veri. Li ho scoperti grazie ad da Ezio Cerruti, sempre prodigo di dritte preziose.
In questi giorni, nella nuova casa, ho avuto modo di ribere il Mantonicoz 2008, autoctono bianco, e di provare il Toccomagliocco 2008, autoctono rosso.
Riguardo al Mantonicoz, ribadisco la mia impressione positiva. Forse ha un colore un po’ troppo dorato e intenso, come ha scritto Tigulliovino, ma mi piacciono bevibilità, mineralità, freschezza. Sentori vegetali e fruttati. Il vitigno è il Mantonico Pinto, il finale lievemente amarognolo e appena tannico. Prezzo in cantina sui 9 euro, in enoteca sui 15.
Si sale ancora di più con il Toccomagliocco, da uve Magliocco. Il prezzo è più o meno analogo al Mantonicoz. Produzione esigua, ne deriva anche una Grappa da vinacce Magliocco che non ho provato. Bella bevibilità, vino di carattere, frutta rossa e un che di cannella. Legno ben dosato (barrique di secondo e terzo passaggio dopo i primi tre mesi in acciaio). Ferroso, in bocca spicca per freschezza e corrispondenza con le impressioni olfattive. Non impegnativo ma di encomiabile dinamicità e persistenza
Mi ha convinto meno il Cabernet Sauvignon 2007, succoso e fruttatone genere lucamaroni (anche se per fortuna non c’è l’effetto-Pinocchio). Resta il plauso sincero per un’azienda giovane e già eroica.