Articoli marcati con tag ‘Dosaggio Zero Mirabella’

D0M – Dosaggio Zero Mirabella

Ben ritrovati. Lo spettacolo a Voghera, Gaber se fosse Gaber, è andato molto bene.
Faremo altre date, di sicuro a Prato il 20 luglio. Per le altre vi informerò.
Due venerdì fa, alla Cena dei Piemontesi Rossi Scapigliati Ai Binari di Settime (Asti), un lettore mi ha regalato una bottiglia di Franciacorta. Il lettore si chiama Gennaro (obrigado), la bottiglia D0M Mirabella.
E’ un dosaggio zero. 60 percento Chardonnay, 20 Pinot Bianco e 20 Pinot Nero. Lieviti selezionati, 30 percento in barrique e 70 in acciaio. Affinamento sui lieviti per almeno 60 mesi.
La piccola azienda si trova a Rodengo Saiano, nel bresciano.
E’ un Dosaggio Zero onesto e puntuale. Al naso – leggo dal sito – dovrebbe avere note di “lisato”, parola che francamente nel mio abbecedario non era compresa. Più che altro ci ho sentito crosta di pane e lime. Bollicine fini di buona persistenza. Struttura snella, morbidezza (anche troppa per essere un Dosaggio Zero) data da barrique e maggioranza Chardonnay. Acidità discreta, buon equilibrio. Bevibilità apprezzabile. Un po’ corto.
La parola che mi viene da usare è “scolastico”. Un Franciacorta onesto, che già non è poco, ma con una personalità non esattamente pronunciatissima.
Non ne conosco il prezzo e non lo metto accanto a Faccoli o Cavalleri (o certe cose di Barone Pizzini e Uberti). Sta dietro. Ma sta davanti a molti produttori ben più blasonati. E immagino più cari.