Presentazioni

Comincio ad avere le idee più chiare sulle prossime presentazioni. Di seguito ve le indico. La lista è parziale e incompleta.
17 ottobre (domenica) – Eurochocolate a Perugia, Centro Espositivo Rocca Paolina, ore 18 (la Rocca Paolina è una fortezza ipogea che si trova “sotto” il centro storico di Perugia, raggiungibile direttamente dalla centralissima Piazza Italia oppure con le scale mobili dal parcheggio di Piazza Partigiani, la soluzione più comoda per chi arriva in auto a Perugia).
22 ottobre (venerdì) – Tolmezzo, Corte Cussigh (centro storico) e Ristorante La Corte dei Sapori. Aperitivo e cena.
3 novembre (mercoledì) – Tortona, Libreria Namastè, ore 18 (o già di lì).
18 novembre (giovedì) – Caserta, Enoteca La Botte presso Casagiove (Caserta), dalle 20, con degustazione.
20-21 novembre (weekend) – Taranto, rassegna Vin Natur Taranto, presenterò il libro e farò da moderatore agli eventi nella due giorni. Il luogo esatto è l’Hotel Cecere a San Basilio di Mottola (Ta).
2 dicembre (giovedì) – Lodi, Cena di Natale con l’Autore.
4 dicembre (sabato), Luserna San Giovanni (To), Enoteca Tredicigradi, Ore 17.30.
Sarò via via più preciso nei prossimi giorni.
Parteciperò poi a degustazioni e vari eventi, che racconterò in questo blog.

9 Commenti a “Presentazioni”

  • Ciao Andrea, non è che sai già la data di Luserna San Giovanni TO? Purtroppo cause di forza maggiore mi hanno fatto saltare Carrù. Poi ti vorrei chiedere se hai già assaggiato il Dolcetto di Abrigo di Diano D’Alba.
    Saluti, SergioPaderi

  • Giovanni Corazzol:

    Caro Scanzi, Feltre, (Bl)dove son nato e risedo pur lavorando a Padova, è luogo piccolo e marginale, tra le molte altre ragioni, anche per il vino. Soldati ne parla in Vino al Vino per raccontare il Clinto. Pagine bellissime e care che ben definiscono la nostra vocazione al vino. Scarsa. Da qualche anno c’è un timido tentativo di lavorare con la Bianchetta, per fare un metodo charmat modello prosecco.

    Tutto questo per chiederle, date le premesse promettenti, se potrebbe valutare l’ipotesi di presentare il suo libro a Feltre e, nel caso, a quali condizioni.

    Le scrivo qui pensando che questo non sia un post ma una comunicazione diretta, ma veda lei. i miei riferimenti:
    Giovanni Corazzol
    giovanni.corazzol@infracom.it

    cordialmente

  • Luca Miraglia:

    Bene bene, finalmente Andrea scende al Sud (ed in due occasioni!).
    A Caserta non ci sarò, perchè, conoscendo la location, immagino una ressa senza pari; è molto più intrigante – per me “vinoverista” della prima ora – venire a Taranto dove, a giudicare dall’elenco dei produttori presenti, ci sarà davvero da divertirsi.
    A presto!

  • Andrea Scanzi:

    Ho aggiunto la data di Luserna e aggiornato quella di Caserta. Ci vedremo, Luca. Grazie.
    @Giovanni. Basta avere un luogo giusto, un’organizzazione buona (libri, pubblicità) e si può fare. Direi a dicembre, prima di Natale, forse. La mia mail è rui@andreascanzi.it
    Grazie.

  • massimiliano nanetti:

    Caro Sig. Scanzi
    Ho letto con curiosità, crescente interesse e spesso con divertimento il suo libro 8meravigliosi quei riferimenti tennistici che ogni tanto inseriva). Le faccio i miei complimenti. Il motivo per cui le scrivo è che, convinto dalla qualità del libro iniziavo nelle settimane successive a cercare la sua precedente opera, sia a Crema, dove abito, che a Milano Ben 2 librerie Mondadori) e recentemente anche a Firenze, senza risultato. E’ possibile spingere per una ristampa? saluti

  • Giovanni Corazzol:

    Caro Andrea, acquisita la disponibilità del libraio malmostoso, del posto giusto e delle prime aziende produttrici. sotto natale andrebbe benissimo. ho scritto una mail. grazie

  • Lello:

    Caro Andrea,
    vedo che sarai all’enoteca la Botte.
    Io ci sarò.
    Ciao

  • Pina:

    Caro Scanzi, ho letto i Tuoi libri e non vedo l’ora di conoscerTi alla cena a Lodi. Ho avuto grande difficoltà a comprare l’elogio dell’invecchiamento (l’ho trovato all’Elba quest’estate). A Milano e a Lodi lo danno “esaurito dall’editore”…ma come faccio a regalarlo a tutti i miei amici sommelier man mano che compiono gli anni…Mi puoi aiutare? Al mio migliore amico ho dovuto regalare il secondo senza poter comprare anche il primo!!!A PRESTOOOOOO

  • andrea:

    grazie, dal profondo del cuore, per i due testi sul vino, anche mia moglie, grazie all'”elogio” è stata finalmente introdotta nel mondo enoico. grazie per aver parlato di maule, di roddolo, del pinot noir… grazie per il disincanto, la non retorica… faccio più fatica a seguirti su alcuni aspetti più (im)prevedibili (ma, lo dici, non sei dogmatico, per cui salvi i 100 e fischia del Messorio, sembra più per le persone che ci sono – e ci sono state – dietro, che per l’onestà del vino stesso). Due spunti, anche un po’ provocatori: uno è il Casadei della tua Toscana (Val di Cornia, con franc in purezza, petit verdot in purezza ecc…), l’altro un non-piemontese unico nella terra del Barbaresco, Baricchi, che superò la violenta stroncatura di Ziliani al suo icewine provocatorio, e continua cocciuto a sperimentare, facendo pinot noir in purezza a neviglie…
    take care

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Andrea Scanzi

Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioé senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona
   e non alle sue idee
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni.

Tali regole valgono (sostanzialmente) anche per la pagina ufficiale
Facebook e il profilo Twitter.
Il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio,
cancellare i messaggi.
Il proprietario del blog non interverrà mai nei commenti ai suoi post.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile
per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Lascia un Commento