Insolente

Schermata 2019-09-30 alle 17.32.22Uno dei miei posti sicuri a Roma è il Barnaba Wine Bar e Cucina. Aventino. Lì, più volte, ho bevuto Insolente. Mi è piaciuto così tanto che li ho provati quasi tutti. Ho chiesto il numero e contattato il proprietario. Luca Elettri. Volevo accordarmi per una spedizione, ma non ne fa: consegna solo a domicilio quando è in zona, quindi ho dovuto aspettare che fosse in zona mia (Arezzo) per fatti suoi. E’ successo ormai due/tre mesi fa, ma solo adesso trovo il tempo di scriverne.
L’azienda, molto piccola e molto naturale, è in provincia di Verona: Monteforte d’Alpone. Ogni anno la produzione cambia. I nomi hanno sigle assurde, che un po’ si capiscono e un po’ no: RM3, PR2, GE1 eccetera. Boh. Credo che il numero indichi le volte in cui l’azienda ha fatto quel vino (quindi RM3 sta per “è la terza volta che facciamo l’RM”) e alcune sigle sono facilmente intuibili (“MR” sta per macerato, “RM” sta per ramato). Ho provato il Bianco PR2, il Frizzante RM3, il Frizzante Ramato MR1, il Macerato LE3 e lo Spumante Ramato GE1. Le annate erano la 2017 (Frizzante Ramato e Spumante Ramato) e 2018 (gli altri tre).
Il Bianco PR2 è il meno intrigante, per quanto riuscito. Una Garganega di pronta beva, schietta, glou glou e piacevole. Il Frizzante RM3 è sempre Garganega in purezza, rifermentata però in bottiglia: deliziosa. Il Frizzante Ramato RM1 è uno dei miei preferiti: Pinot Grigio rifermentato in purezza, una delizia! Provatelo subito. Idem per il Macerato LE3, ancora Garganega in purezza, ma stavolta macerata e ferma. Per capirsi, rapportatela al Sassaia o magari il Pico di Maule. Riuscitissima. Infine lo Spumante Ramato GE1, Pinot Grigio e Durella. E’ il più ambizioso dei 5, ma regge la sfida.
Non si trovano facilmente, le bottiglie prodotte sono poche (1550, per fare un esempio, dello Spumante Ramato). Se non ricordo male, la media a bottiglia sta sulle 12/13 euro franco cantina. Per quel che vale, è un’azienda anomala e “storta” che vi consiglio convintamente.

Un Commento a “Insolente”

  • Susanna:

    Bevi vino del mio territorio caro Andrea…..mentre io corro ad Arezzo (ad assaporare Sangiovese e Chianti) solo per incontrare te!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Andrea Scanzi

Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioé senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona
   e non alle sue idee
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni.

Tali regole valgono (sostanzialmente) anche per la pagina ufficiale
Facebook e il profilo Twitter.
Il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio,
cancellare i messaggi.
Il proprietario del blog non interverrà mai nei commenti ai suoi post.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile
per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Lascia un Commento