Enoteca La Torre

IMG_4092Da molto tempo sono assente in questi lidi, e non posso promettere che d’ora in poi non accadrà. Di sicuro lo spazio resterà attivo, questo sì.
Torno a scrivere perché, in questi giorni, tra un libro in uscita (non sul vino) e una presenza in tivù, ho avuto modo di visitare luoghi cari. Sono tornato da Cavalleri e poi da Faccoli, facendo scorta di alcuni dei Metodo Classico Franciacorta che preferisco.
Domenica scorsa, il giorno dopo la replica di Gaber se fosse Gaber portata in scena a San Benedetto del Tronto, ho poi avuto modo di scoprire un’enoteca splendida: La Torre, a Mosciano Sant’Angelo, provincia di Teramo. Proprietari gentilissimi, vini di pregio e totale sintonia di gusti: Cavalleri, i Riesling della Mosella di Muller-Catoir, il Trebbiano d’Abruzzo di Emidio Pepe, i Pinot Noir di Borgogna.
I miei due libri sul vino mi hanno permesso – molto oltre ogni mia speranza – di conoscere un mondo fatto di persone appassionate e sincere, che credono nel loro lavoro e nel valore della convivialità.
La mia prossima tappa sarà Archer, il nuovo locale di Marina Bersani, che dopo l’esperienza de La compagnia del taglio ha aperto questo nuovo spazio, sempre nel centro di Modena. Una volta andato, vi dirò cosa ne penso.
Riguardo ai vini bevuti in queste settimane (mesi), nessuna nuova scoperta. Colpa mia: avendo meno tempo per bere, e scrivere di vino, ho preferito scegliere aziende ed etichette “sicure”. Cioè a me care. Anche per questo non ho scritto nuove recensioni, che però arriveranno.
Alla prossima, e grazie di tutto.

5 Commenti a “Enoteca La Torre”

  • Luca Miraglia:

    Bentornato, di cuore: la tua componente “enoica” mi è mancata (le altre ho avuto modo di seguirle ed apprezzarle sui media, e non si discutono); ma, sai, per chi ha comprato la prima edizione di “Elogio” il primo giorno di commercializzazione, un pò di vuoto c’era!

  • paolo s.:

    caro andrea,
    è bello leggerti e in effetti si sentiva la mancanza dal blog ma immagino che con tutti gli impegni che hai non sia facile fare tutto. spero di riuscire a venire a vederti a faenza.
    un abbraccio

  • alessandro:

    Mi aggrego a Luca e sono felice di rivederti attivo anche se mancano nuovi spunti enologici, capisco gli innumerevoli impegni, ma nutro la speranza di leggere nuovi consigli sui vini e magari anche sulla musica. Come posso fare per contattarti in privato.

  • Alberto Bertella:

    Quoto quanto detto da Luca, bentornato! :)

  • I miei complimenti per la redazione del blog e per la comune passione per il vino (per quello con la V maiuscola). Mi permetto di far notare che i vini di Muller Catoir sono del Palatinato renano e non della Mosella cosa che si evince da una maggiore struttura e minore dolcezza/acidità.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Andrea Scanzi

Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioé senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona
   e non alle sue idee
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni.

Tali regole valgono (sostanzialmente) anche per la pagina ufficiale
Facebook e il profilo Twitter.
Il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio,
cancellare i messaggi.
Il proprietario del blog non interverrà mai nei commenti ai suoi post.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile
per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Lascia un Commento