Grand Cru Prestige Brut – Jean Vesselle

Martedì scorso, alla Bottega del Vino di Castiglion Fiorentino, ho bevuto uno Champagne.
Era il Grand Cru Prestige di Jean Vesselle. La zona è Bouzy, patria – con Ambonnay – dei migliori Pinot Noir della Champagne.
Io preferisco i Blanc de Blancs, ma il Prestige è uno Champagne riuscito. Un po’ nervoso, buona struttura, elegante e boschivo (parola che mi è sempre piaciuta per descrivere gli Champagne a base Pinot Noir: “boschivo”).
Centoventimila bottiglie prodotte. Delphine Vesselle, figlia dello scomparso Jean, è cresciuta enologicamente nella Champagne e poi in Sudafrica, Australia e Giappone.
La bottiglia più ambiziosa dei Vesselle è Le Petite Clos, 100 percento Pinot Noir. La Prestige Brut è 90 percento Pinot Noir e 10 Champagne. Classificazione Grand Cru, ovviamente.
Il prezzo – da amico – è stato di 32 euro al ristorante. Di solito si aggira sui 35-40 (se vi va bene).
Ha un finale lievemente americante, bella bevibilità. Bollicine persistenti e fini. Buona persistenza, discreto allungo.
Da provare.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Andrea Scanzi

Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioé senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona
   e non alle sue idee
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni.

Tali regole valgono (sostanzialmente) anche per la pagina ufficiale
Facebook e il profilo Twitter.
Il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio,
cancellare i messaggi.
Il proprietario del blog non interverrà mai nei commenti ai suoi post.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile
per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Lascia un Commento