Non è una notizia di vino, ma…

…mi va di darla anche qui, perché molti mi leggono “solo” quando scrivo di vino. E trovo giusto e bello informare anche loro di questa bella cosa.

Quando Giovanni Falcone e Paolo Borsellino morirono, avevo 18 anni. L’anno successivo contribuii a portare Antonino Caponnetto al mio Liceo. Gli feci una domanda a teatro e tutti applaudirono. È uno degli applausi che maggiormente ricordo.
Mi iscrissi a Giurisprudenza per loro, ma loro non ero e non funzionò. Mi ritirai dopo un anno, passando a Lettere.
Ieri, quando ho capito che quel premio (fondato da Caponnetto 20 anni fa) era anche per me, mi è presa una grande commozione.
Ho vinto la XVII Edizione del Premio Nazionale Paolo Borsellino Sezione Cultura – “attore e scrittore, intellettuale poliedrico” – raccontando l’artista che più mi ha segnato, in Gaber se fosse Gaber.
Sono dove dovevo essere. Un cerchio si è chiuso.
E nulla c’è più da aggiungere.
La motivazione del Premio: “Perché la mafia colpisce in mille modi. Ricevono il premio per il loro impegno nel campo artistico e culturale che è stato già stato assegnato tra li altri a Fabrizio De Andrè, Dario Fo, Franca Rame, Francesca Comencini, Marco Bellocchio, Mario Monicelli, Moni Ovadia, Erri De Luca, Ascanio Celestini, Giorgio Tirabassi, Angelo Branduardi e idealmente a quanti hanno il merito di mettere in comunicazione il genio, l’inventiva umana, con il necessario sguardo sul mondo, che spesso invece rimane, per gli artisti come per i politici, una distratta incombenza. Ad ANDREA SCANZI il Premio Borsellino 2012 per la cultura”.

16 Commenti a “Non è una notizia di vino, ma…”

  • fabio:

    Grande !

  • Luca Miraglia:

    Complimenti di cuore, è la dimostrazione che sei – come penso da quando ti ho conosciuto – uno dei giovani talenti del Giornalismo italiano (quello con la maiuscola).
    E poi, come me, un aretino che ama i vini piemontesi …
    Ad maiora!!

  • Complimenti!!!! La tua felicità sta racchiusa in quel sorriso bellissimo che dice tutto. Sono sinceramente contentissima per te Andrea, t’ abbraccio virtualmente e fortissimamente. Carolain

  • Evviva,davvero grande notizia. Sinceri complimenti.

  • Andrea Z.:

    Complimenti, la foto lascia trasparire quello che hai descritto a parole. Con stima.

  • Gianpaolo J:

    Congratulazioni Andrea!!!!!! Però ora dovrai dirci quale bottiglia aprirai per festeggiare eheheheh….

  • pier:

    complimenti sinceri da un suo lettore

  • Mirco:

    Gran bella notizia, complimenti!

  • Niccolo':

    Congratulazioni, credo sia un grande onore !
    davvero complimenti a te ed un pensiero a loro ..

  • davide:

    Complimenti sinceri! Meritatissimo.

  • Claudio:

    Non solo sei dove dovevi essere, sei anche dove virtualmente siamo molti di noi. Congratulazioni.

  • Fabio:

    Auguri e complimenti per uno dei più onesti e “puliti” premi di questa martoriata terra. Il Pelledoca tutto alza il calice con te!

  • gennaro castelnuovo:

    Ciao Andrea,
    complimenti vivissimi! Sono felice che il tuo spettacolo sia stato insignito di tale onorificenza. Inoltre, sono anche un po’ orgoglioso di averne colto le potenzialità al debutto in quel di Voghera, evidentemente la scoperta di Gaber un po’ di anni fa, deve aver avuto effetti benefici sulla mia comprensione e sensibilità.

    Un abbraccio
    Gennaro

  • Bruno:

    Sei come il dolcetto …….eclettico !

  • Massimo:

    lo so , ho paura dei cani e non so nuotare e per questo non saro’ nella playlist delle tue persone piu’ simpatiche , ma mi piace il perda rubia e con un calice di questo in mano ti faccio di cuore i miei piu’ sinceri complimenti SEI GRANDEEEE !!!!!!!!

  • enea:

    Mi associo ai complimenti. Nel farlo ci terrei a sottolineare che pur non conoscendoti personalmente, ho imparato a conoscerti leggendo i tuoi testi che spaziano tra i più svariati ambiti tematici, ponendo al primo posto in assoluto quello del vino, una delle più grandi passioni della mia vita. Non vorrei sminuire i tuoi meriti e la tua cultura generale, ma di certo per quanto riguarda la tua cultura enologica, sei davvero stimabile. Una curiosità: so che sei diventato vegetariano, è per questo che non apprezzi più i rossi alla pari dei bianchi…
    Ti considero poliedrico, ti muovi bene in tutti i settori che tratti, in fondo lo devi al vino; io continuerò ad identificarti nel “vino”, stimandoti per tutto il resto sia come scrittore che come personaggio pubblico.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Andrea Scanzi

Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioé senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona
   e non alle sue idee
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni.

Tali regole valgono (sostanzialmente) anche per la pagina ufficiale
Facebook e il profilo Twitter.
Il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio,
cancellare i messaggi.
Il proprietario del blog non interverrà mai nei commenti ai suoi post.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile
per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Lascia un Commento