Recensione: L’Espresso

Ecco la recensione uscita venerdì scorso su L’Espresso. Lo stesso giorno, la rubrica del Tg2 Eat Parade ha parlato de Il vino degli altri.

Come sono i vini degli altri: i francesi, gli americani, i vini del Sudamerica? Di cosa sanno, cosa rappresentano, cosa vogliono comunicare?
Dopo Elogio dell’invecchiamento, il giornalista Andrea Scanzi prosegue il suo viaggio alcolico ad alto tasso di rock e cinema, con i vini esteri: Il vino degli altri (Mondadori), alla scoperta dei migliori vini del mondo.
Vini selezionati per storia, per grandeur, per mistero. O semplicemente perché piacciono a lui. Accostati a un rivale nazionale: se lo Champagne fosse italiano cosa sarebbe? Se il Bordeaux trasmigrasse da noi, dove andrebbe? E se la Borgogna fosse una nostra regione, dove si collocherebbe?
Un gioco, certo: all’insegna del piacere e del divertimento. “Il vino? Un viaggio sull’altalena”.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Andrea Scanzi

Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioé senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona
   e non alle sue idee
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni.

Tali regole valgono (sostanzialmente) anche per la pagina ufficiale
Facebook e il profilo Twitter.
Il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio,
cancellare i messaggi.
Il proprietario del blog non interverrà mai nei commenti ai suoi post.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile
per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Lascia un Commento