Argine 2008 – Podere Il Saliceto

Qualche settimana fa ho bevuto questo vino. L’azienda è Podere Il Saliceto, a Campogalliano (Modena).
Produce ottimi Lambrusco (L’Albone, Falistra) e un bianco Igt.
Io mi sono imbattuto in un rosso fermo, l’Argine 2008. Malbo Gentile al 70 percento, poi Sangiovese e Merlot. L’azienda produce anche un Malbo in purezza.
E’ un rosso fermo, tipologia che sento sempre meno vicina (a meno che non sia il vino della vita, o il vino della quotidianità più povera: la seconda che ho detto, in questo caso).
Un rosso emiliano, senza bollicine. Non proprio invitante. E c’è pure il Merlot, che non bevo mai. Eppure lo abbiamo bevuto – eravamo in 5 – con piacere generale. Bella sorpresa.

6 Commenti a “Argine 2008 – Podere Il Saliceto”

  • Carissimo Andrea , ti ritorno dal Vinitaly un po’ provato , più per la quantità di parole spese che non per il vino bevuto ,scopro che TU ,proprio Tu hai scritto di noi. Dire che mi riempie di orgoglio è poco ,mi ripaga dei tanti sforzi che si fanno quotidianamente. Ti dico solo che quando sono uscito con questo vino mi chiamavano “al mat” , proprio perchè la nostra è una terra frizzante e poco aveza ai vini fermi.Ma io testone nasco e testone rimango.Grazie delle bellissime parole.Con stima Gian Paolo

  • claudio:

    Ottima aziendina conosciuta per il lambrusco l’Albone.

  • Claudio:

    Reduce da Cerea e Villa favorita, tra le cose da ricordare un paio di malbo gentile in purezza, fermi, soprattutto quello di Denny Bini. Da riprovare con più calma.

  • Non riesco a leggere il mio commento – di ringraziamento-precedente …boicottaggio :) :) ciao GP

  • alessioosteria:

    Grande GianP. Complimenti ancora. domenica annaffio la prima candelina dell’Osteria con l’Albone e la mortadella Favola. Prosit!!

  • Alessandro:

    Ma … se degusto un vino lo faccio cercando di non essere condizionato dalla tradizione vitivinicola del posto. Mi permette di svincolarmi da possibili condizionamenti psicologici che potrebbero falsare la mia personale percezione sensoriale … deviandola altrove. Questo per dire che trovo sia l’Argine che il Malbo de Il Saliceto due grandi vini prodotti con cuore e passione. Due rossi emiliani da consigliare a chi vuole provare l’ebrezza della vigoria e della complessità al tempo stesso lasciando da parte “scervellamenti” legati all’individuazione di confini territoriali !

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Andrea Scanzi

Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioé senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona
   e non alle sue idee
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni.

Tali regole valgono (sostanzialmente) anche per la pagina ufficiale
Facebook e il profilo Twitter.
Il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio,
cancellare i messaggi.
Il proprietario del blog non interverrà mai nei commenti ai suoi post.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile
per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Lascia un Commento