Fortana Surliè 2009 – Azienda Mariotti

Vini delle sabbie e Uve d’Oro. Questo è il vitigno Fortana, che trova massima espressione a Ferrara e in particolare nella Doc Bosco Eliceo.
Spumantizzato secco e dolce, quasi sempre frizzante, ai corsi Ais se ne parlava più che altro perché, venendo da viti sulla sabbia, la fillossera non ce l’ha fatta ad attaccarle. Per questo sono spesso viti a piede franco.
Un tempo la Fortana si chiamava Uva d’Oro. Forse perché veniva dalla Cote d’Or francese e forse perché produceva così tanto che per gli agricoltori equivaleva all’oro. Anche la parola Fortana rimanda a un “portare tanto frutto”.
Ieri ne ho bevuto un esempio splendido nella sua piacevolezza. Il Surliè dell’Azienda Mirco Mariotti ad Argenta, Ferrara. Una Fortana Igt dell’Emilia.
Era l’intrusa della degustazione Prosecco Colfondo, quella di cui ho parlato con affetto anche se qualche produttore se l’è presa (parentesi: di recente ho ribevuto la Naturalmente Frizzante di Loris Follador Coste Piane: spettacolo).
Mariotti è celebre per la Fortana Bosco Eliceo Doc Duna della Puia, che ha in Jacopo Cossater un grande estimatore. Non l’ho mai bevuta.
La Surliè 2009 ha spuma invitante e vivace. Alcolicità non sostenuta, 11.5 gradi. A qualcuno ricorderà certi Lambrusco Reggiani e Mantovani (sì e no). Altri penseranno ai frizzanti naturali di Camillo Donati (a cui Mariotti si ispira). Bel frutto, bel fiore. Fresco, leggero, bevibile. Leggerissimo sentore di feccino, che fortunatamente va via subito. Semplice come te l’aspetti, ma con un surplus di emozioni dato dalla rifermentazione in bottiglia, che regala sentori di lieviti e crosta di pane.
L’abbinamento consigliato è con anguilla alla brace (per l’amor di Dio) o salumi ferraresi. La vedo bene anche con formaggi freschi, pizza e primi a base di verdure. Non conosco il prezzo.
L’etichetta provvisoria e la correzione a penna dell’annata (2009 invece di 2006) dicono che questa Surliè per ora rappresenta un esperimento. Io sarei per ufficializzarla.

(pochi giorni dopo questo post, Mirco Mariotti ne ha ufficializzato la produzione).

5 Commenti a “Fortana Surliè 2009 – Azienda Mariotti”

  • Antonio:

    Ufficializzarla?Anche si!Cosa aspettano?

  • armando trecaffé:

    Caro Andrea, anzitutto buon anno…e poi anche se non c’entra nulla col post volevo segnalarti un bel libro che tratta delle questioni che ti stanno a cuore ( noi e il nostro cibo) da un punto di vista più laico rispetto a Safran Foer … lo segnalo sul tuo blog perché ogni volta che hai fatto cenno al tuo vegetarianismo si è scatenato un bel vespaio sul blog e quindi presumo che il tema susciti interesse… : Adelphi – Michael Pollan – Il dilemma dell’onnivoro.

  • Andrea Scanzi:

    Grazie, caro Armando. Domani lo acquisto.

  • Buonasera Andrea, ben trovato!
    Grazie, intervento opportuno, è giunto il momento per un po’ di “ufficiosità”! ;-)
    Non volevo “appesantire” troppo le tue pagine, così ti ho risposto qui:
    http://blogewine.blogspot.com/2011/01/il-surlie-2009-diventa-ufficiale.html

    Grazie anche ad Antonio per l’imprimatur… eheh

    A presto!

    Mirco

  • Andrea Scanzi:

    Caro Mirco, la tua notizia mi fa molto piacere. Lo riberrò senz’altro. E’ un vino che merita.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Andrea Scanzi

Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioé senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona
   e non alle sue idee
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni.

Tali regole valgono (sostanzialmente) anche per la pagina ufficiale
Facebook e il profilo Twitter.
Il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio,
cancellare i messaggi.
Il proprietario del blog non interverrà mai nei commenti ai suoi post.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile
per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Lascia un Commento