Macchianera Italian Awards 2014: Nomination
settembre: 2014
L M M G V S D
« ago    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Premio Pigro 2012

La famiglia Graziani mi ha chiesto di essere uno dei direttori artistici del Premio Pigro. Per me, che ho amato Ivan come pochi altri musicisti, e che ultimamente ne ho spesso scritto (su La Stampa e poi sul Fatto Quotidiano) è un grande onore.
Ho così accettato. Sarò il direttore dell’evento, in programma a giugno 2012 a Bolognano (Pescara) presso le Cantine Zaccagnini, insieme al collega Duccio Pasqua e ad Anna Graziani. La moglie di Ivan.
Ovviamente verrà coinvolta tutta la famiglia Graziani e i suoi musicisti, anche e soprattutto per la valutazione del Premio Ivancover, dedicato alla migliore rilettura di un brano di Graziani.
Il bando del concorso è online e lo trovate qui. La scadenza per iscriversi e inviare i due brani (uno inedito e una cover di Ivan) è fissato per il 31 marzo.
Chi volesse saperne di più su questo grande (e sottovalutato) artista del Novecento italiano, può poi leggersi la recente biografia ufficiale, edita da Minerva Edizioni e di cui ho scritto la postfazione. Si intitola Viaggi e intemperie. La vita di Ivan Graziani ed è stata curata da Lorenzo Arabia.
So che tra i miei lettori ci sono molti musicisti emergenti. Iscrivetevi e provateci.
Cerchiamo, tutti insieme, di rendere il Premio Pigro all’altezza del grande Ivan.

6 Commenti a “Premio Pigro 2012”

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Andrea Scanzi

Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioé senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona
   e non alle sue idee
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni.

Tali regole valgono (sostanzialmente) anche per la pagina ufficiale
Facebook e il profilo Twitter.
Il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio,
cancellare i messaggi.
Il proprietario del blog non interverrà mai nei commenti ai suoi post.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile
per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Lascia un Commento