Macchianera Italian Awards 2014: Nomination
Agosto: 2019
L M M G V S D
« Mag    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Reputescion – Carlo Verdone

Ho deciso di pubblicare anche qui tutte le puntate di Reputescion, il mio programma su La3 (Sky 163, DTT 134, App e streaming sul sito de La3, ogni lunedì sera ore 22). Le puntate, una settimana dopo, vengono comunque messe su Youtube nel canale de La3.
Oggi posto Carlo Verdone. La puntata, terzultima della terza stagione di Reputescion, è andata in onda lunedì 2 giugno 2014. E’ una puntata di cui si è parlato molto, perché per la prima volta Verdone ha raccontato – e recitato – la scena che Sorrentino ha tagliato da La grande bellezza: una scena a cui Carlo teneva molto. Ma dentro questi 67 minuti c’è tanto altro: Sergio Leone e Alberto Sordi, Mario Brega e Gian Maria Volonté, i compagni di scuola e Margherita Buy, Francesco Nuti e Massimo Troisi. Una puntata speciale, ma speciale davvero. Posso dirlo? Una delle cose di cui più vado fiero nella mia carriera. Imperdibile.
Ecco la puntata.

7 Commenti a “Reputescion – Carlo Verdone”

  • jeannine:

    Una bella intervista, intelligente e divertente. Grazie Carlo Verdone e Andrea Scanzi.

  • Valentino faranda:

    Grande Carlo persona limpoda ed onesta…ho avuto il piacere di ascoltarlo in occasione del barifestival…e non ho avuto il coraggio di chiedergli un selfie. ….
    Grazie Carlo. ..

  • Patrizia Rotta:

    Premessa indispensabile, anche se non carina:
    “per tutte le donne Verdone è sexi”. Scopro ora di non essere una donna, ahimè
    Fine premessa.
    Per tutto il resto Carlo è un uomo magnifico (simpaticissimo, fra l’altro, anche se non è il pregio più importante per un artista) : come attore, come regista, come quasi intellettuale, come affabulatore gentile e anche come critico nei confronti dei suoi colleghi: “la migliore interpretazione di Troisi ne Il Postino, dovuta anche alla sua malattia” è cosa che ho sempre intuito e che condivido totalmente.
    Come concordo sulla mancata scena da La grande bellezza, per come l’ha descritta. Avrebbe reso più compiuto il suo personaggio poco compreso da molti..
    La puntata è stata molto piacevole, hai tutte le ragioni per andarne fiero.
    E tu, Scanzi, oltre a essere senza alcun dubbio uno dei migliori giornalisti in circolazione – anche se talvolta non sono affatto d’accordo col tuo moderato, ma neanche tanto, schieramento cinquequestelluto – sei anche un ottimo conduttore.
    Felice di averti scoperto anche in questa veste.
    PS – Potresti usare meno il termine hashtag? Ho contato, l’hai pronunciato 42 volte.

    • claudia:

      minchia, Scanzi, speriamo che la simpatica Patrizia non ti scopra anche nella veste di enogastronomo altrimenti ti conta pure le vitamine! 🙂

  • paolo ruggiero:

    Bellissima intervista.

  • Patrizia Rotta:

    Premessa:
    Sexi Verdone, per tutte le donne? Forse non sono una donna, a mia insaputa, naturalmente.

    P

    • rita:

      io personalmente ADORO Verdone perchè lo considero oltre che un grande attore e regista, una persona sensibile. Eppoi alle donne (ma forse parlo per me) piace chi le fa ridere…

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Andrea Scanzi

Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioé senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona
   e non alle sue idee
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni.

Tali regole valgono (sostanzialmente) anche per la pagina ufficiale
Facebook e il profilo Twitter.
Il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio,
cancellare i messaggi.
Il proprietario del blog non interverrà mai nei commenti ai suoi post.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile
per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Lascia un Commento

*